L’«EDIPO RE»: UNA TRAGEDIA DELLA VERITÀ

Quaderno 3822

pag. 471

Anno 2009

Volume III

Non è un caso che Freud abbia scelto l’Edipo re come descrizione esemplare dell’esistenza umana, mostrandone i desideri più profondi e i tentativi di realizzazione. Ma è proprio questo il significato della tragedia di Sofocle? Nell’articolo vengono messe a confronto la celebre lettura freudiana dell’Edipo re e l’analisi che di essa è stata compiuta dal filosofo P. Ricœur. Le due interpretazioni possono essere riassunte da un dilemma, che simboleggia due concezioni molto diverse dell’esistenza umana: tragedia della libido o tragedia della verità?

Acquista il Quaderno