LE ONDE GRAVITAZIONALI: UNA NUOVA «FINESTRA» SULL’UNIVERSO

Quaderno 3983

pag. 442 - 453

Anno 2016

Volume II

11 giugno 2016

Nel febbraio 2016, nell’anno centenario della loro previsione nella Teoria della Relatività Generale einsteiniana, è stata annunciata la prima diretta, sperimentale rilevazione delle onde gravitazionali (GW).

Queste sono modificazioni della struttura dello spazio-tempo, generate nell’universo lontano, che si propagano verso di noi in modo analogo ad altri più noti fenomeni oscillatori. Grazie a specifici grandi apparati e a sofisticate tecnologie si è aperto così, in astronomia, un campo del tutto sconosciuto, che permetterà una più ricca esplorazione dei lati più oscuri e violenti del cosmo.

Sopperendo all’impossibilità di avvicinare tramite onde elettromagnetiche gli istanti più prossimi al Big Bang, si prevede che le GW possano darci informazioni sui primi tempi dell’universo.