LE ELEZIONI POLITICHE DELLO SCORSO 13 MAGGIO

Quaderno 3623

pag. 492

Anno 2001

Volume II

La partecipazione alle scorse elezioni ha smentito molti osservatori e confermato che gli italiani partecipano ancora ai riti della democrazia quando sono in gioco interessi importanti per il Paese. Infatti coloro che hanno votato alla Camera sono stati l’81,2% (con una diminuzione dell’1,7% rispetto al 1996) e dell’81,3% al Senato (-0,9%). Non ci sono dubbi: esiste una maggioranza al Senato e alla Camera e appartiene alla Casa delle libertà. La cronaca prende in esame la situazione delle due coalizioni e i problemi che le accompagnano. Si sottolinea, fra l’altro, l’affermazione del sistema bipolare, il quale, alla terza prova, pur con una legge elettorale da riformare, comincia a produrre i suoi effetti di semplificazione. Grande è l’attesa per il nuovo Governo presieduto dall’on. Berlusconi e per il suo impegno a favore della coesione sociale del Paese.

Acquista il Quaderno