L’ATEISMO DI GIULIO GIORELLO

Quaderno 3857

pag. 487

Anno 2011

Volume I

G. Giorello, che dichiara di professare un «ateismo metodologico», raccoglie in un pamphlet * rievocazioni storiche, citazioni di pensatori e riflessioni personali «contro» cinque temi inerenti la religiosità, per concludere con la negazione di Dio e della dipendenza dell’uomo da lui. Nonostante l’originalità dell’impostazione, il volume manifesta i suoi limiti soprattutto nella debolezza della tesi di fondo.

* Cfr G. GIORELLO, Senza Dio. Del buon uso dell’ateismo, Milano, Longanesi, 2010, 231, € 15,00.

Acquista il Quaderno