L’ASEAN

Quaderno 3901

pag. 82

Anno 2013

Volume I

5 gennaio 2013

Oltre 630 milioni di persone, metà dei quali musulmani, fanno capo all’Associazione delle nazioni dell’Asia Sudorientale (Asean), che si estende su 4.480.000 km2 di superficie terrestre. L’Asean nacque nel 1967 e ha garantito la pace tra i suoi membri, riunendo progressivamente Brunei, Cambogia, Filippine, Indonesia, Laos, Malaysia, Myanmar, Singapore, Thailandia e Vietnam. Intende favorire il proprio sviluppo economico e bilanciare le influenze delle potenze esterne, inclusi Usa, Cina e Giappone. Con il progetto di essere una zona di libero scambio, intende trasformarsi in Comunità economica con mercato unico entro il 2015. E diventerà ulteriormente attraente per gli investitori internazionali, soprattutto se non scoppieranno conflitti armati a motivo delle aree di sfruttamento economico contese nel Mar Cinese Meridionale.

Acquista il Quaderno