LA «VIA CRUCIS» LAICA DI MARCO BELLOCCHIO

Quaderno 3690

pag. 574

Anno 2004

Volume I

20.03.2004

Il film Buongiorno, notte, che il regista M. Bellocchio ha dedicato alla prigionia e alla morte di Aldo Moro, è ambientato all’interno dell’appartamento dove lo statista è stato tenuto prigioniero da coloro che lo hanno ucciso.

Non si tratta di una ricostruzione dei fatti ma di una riflessione compiuta a 25 anni di distanza da parte di un regista che si serve del cinema non tanto per raccontare ciò che è accaduto, quanto per aprire nella superficie degli avvenimenti squarci che lascino intravedere un al di là delle cose.

Acquista il Quaderno

«Fai bei sogni», un film di Marco Bellocchio

ABSTRACT – Ispirato all’omonimo libro autobiografico di Massimo Gramellini, il film Fai bei sogni di Marco Bellocchio ripercorre la storia di un bambino, e poi di un adulto, che impara ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma,...