LA «VIA CRUCIS» AL COLOSSEO CON GIOVANNI PAOLO II

Quaderno 3716

pag. 159

Anno 2005

Volume II

Anche quest’anno nel Venerdì Santo è stato compiuto al Colosseo il pio esercizio della Via Crucis. Giovanni Paolo II, per la prima volta in più di 26 anni di pontificato, non si è potuto recare di persona al Colosseo, ma ha seguito il rito dalla cappella del suo appartamento privato, dove era stato collocato un televisore. L’immagine del Papa in preghiera era proiettata su grandi schermi installati tra il Colosseo e il Palatino. La Nota si sofferma sugli aspetti tecnici della trasmissione e sulla partecipazione del Papa che, con sorpresa degli stessi realizzatori, si è protratta per l’intera durata della celebrazione.

Acquista il Quaderno