LA TEOLOGIA MORALE IN UN MONDO CHE CAMBIA. II . LA DIFFICILE EREDITÀ  DELL’ILLUMINISMO E IL RINNOVAMENTO CONCILIARE

Quaderno 3631

pag. 25

Anno 2001

Volume IV

L’Autore, professore di Teologia morale presso la Facoltà di Teologia della Sardegna (Cagliari), esamina i nuovi compiti della Teologia morale. Nel periodo post-tridentino, che ha visto nel pensiero occidentale il trionfo del razionalismo e il distacco tra ragione e fede, anche l’insegnamento della Teologia morale è stato in parte inficiato dalla mentalità razionalistica, perdendo di vista il riferimento alla Parola rivelata. Oggi si tende a mettere al centro della Teologia morale la Sacra Scrittura e a porsi di fronte ai valori non soltanto sulla base di certezze di ragione, ma anche alla luce della fede.

Acquista il Quaderno