LA RIFORMA SANITARIA NEGLI STATI UNITI

Quaderno 3839

pag. 466

Anno 2010

In linea con le riforme sociali attuate negli Stati Uniti a partire dal secolo scorso, il 23 marzo il presidente B. H. Obama ha firmato la legge di riforma del sistema sanitario. Nell’articolo se ne presentano le grandi linee, con riferimento ai cittadini, alle imprese di assicurazione e ai datori di lavoro. Se ne rilevano le caratteristiche: la gradualità nell’applicazione, la fluidità delle soluzioni, la fiducia nella sua efficacia. Si esamina infine il ruolo dei cattolici durante la discussione della legge, con le garanzie ottenute. L’Autore è professore alla Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (Napoli) e visiting professor alla School of Theology and Ministry al Boston College nel New England (Usa).

Acquista il Quaderno