LA RELAZIONE ANNUALE DELL’AUTORITÀ «ANTITRUST»

Quaderno 3674

pag. 167

Anno 2003

Volume III

Lo scorso 11 giugno il presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Giuseppe Tesauro, ha presentato nella Sala della Lupa a Montecitorio la Relazione annuale sull’attività dell’Authority. Egli ha sottolineato l’interdipendenza che caratterizza oggi tutti i settori dell’economia; perciò quelli caratterizzati da una bassa capacità di esportazione e da scarsa concorrenza incidono negativamente sulle capacità di competizione e sulle condizioni di crescita dei settori ad alta capacità di esportazione. Il nucleo di settori produttivi «più problematici» per la concorrenza è costituito dalle telecomunicazioni, dai servizi professionali, dai trasporti, dall’energia, dai servizi finanziari e assicurativi, dal commercio. In conclusione si nota come la cultura della concorrenza sia ancora scarsa in Italia, anche nei settori nei quali la liberalizzazione del mercato è stata attuata da tempo. Molto cammino resta quindi da fare, ma essa è una condizione inderogabile per migliorare sia l’efficienza del sistema sia il servizio all’utente finale.

Acquista il Quaderno