LA RELAZIONE ANNUALE DEL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Quaderno 3842

pag. 181

Anno 2010

Volume III

La cronaca sintetizza i passaggi più significativi della Relazione del Garante della privacy. La protezione dei dati ha trovato nel trattato di Lisbona il definitivo riconoscimento. Uno degli elementi nuovi da regolare sono i social network, realtà multiforme in cui tutto rischia di diventare un eterno presente. Il testo si sofferma in particolare sul disegno di legge diretto a regolamentare le intercettazioni telefoniche, che presenta una tensione tra libertà di stampa e riservatezza. L’auspicio è che nell’esame del Parlamento si giunga almeno a un consenso indiretto tra maggioranza e opposizione, poiché la materia riguarda diritti che toccano la vita democratica del Paese.

Acquista il Quaderno