LA POLITICA CINESE É MULTILATERALE?

Quaderno 3753

pag. 290

Anno 2006

Volume IV

È in atto nella politica cinese il passaggio da un sistema di rapporti bilaterali a un più ampio impegno multilaterale. Tale evoluzione è iniziata con la partecipazione alle organizzazioni internazionali, prima a quelle economiche e poi anche a quelle politiche. Tuttavia il multilateralismo alla cinese è condizionato da irrinunciabili «princìpi di coesistenza pacifica», soprattutto in riferimento alla questione taiwanese e ai diritti dell’uomo: si tratta dunque di un multilateralismo pragmatico, tuttavia degno di essere incoraggiato. L’Autore opera all’Istituto Ricci di Taipei (Taiwan).

Acquista il Quaderno