LA MISERICORDIA COME SAGGEZZA

Quaderno 3979

pag. 3 - 16

Anno 2016

Volume II

I gesti di Papa Francesco a Bangui di andare alla moschea del quartiere musulmano, fino a quel momento chiuso, e di aprire la porta della cattedrale mostrano, più delle parole, la misericordia: essa apre un passaggio in mezzo alla miseria e alla violenza.

La misericordia è il sentimento che si prova visceralmente alla vista della miseria altrui e spinge ad avvicinarsi. La miseria è violenza; è come un alto muro che trattiene e isola. Con sant’Agostino, possiamo dire che essere uomo significa cercare e trovare la porta nel muro della miseria e aprirlo. Il misericordioso impara a distinguere l’apertura sulle due facce della miseria: il grido delle povere vittime dell’ingiustizia e la confessione dei colpevoli che si pentono. La misericordia è amore che discerne, è saggezza più alta.

Acquista il Quaderno

Sant’Agostino a proposito della tradizione e dello sviluppo del dogma

ABSTRACT — In queste pagine si parla di un’opera polemica di sant’Agostino, il De baptismo contra donatistas, in cui, oltre al problema concreto che deve risolvere, il vescovo di Ippona sviluppa una serie di criteri sul processo di scoperta della...

«Dio è più forte»

Dal 25 al 30 novembre 2015 Papa Francesco ha compiuto il suo primo viaggio in Africa toccando tre Paesi: Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana. È stato un viaggio nel quale sono risuonati alcuni temi chiave di questo pontificato: la visita...