LA FEDE NELLA «RETE» DELLE RELAZIONI

Quaderno 3837

pag. 258

Anno 2010

Volume II

Internet è ormai parte della vita quotidiana di molte persone, che lo vivono come «ambiente» di connessione, relazione, comunicazione e conoscenza. La Chiesa è ormai ben attiva in Rete non per una mera «volontà di presenza», ma per una naturale immersione del cristianesimo nei luoghi di vita degli esseri umani. Questa presenza, lo si sa, pone una serie di interrogativi rilevanti di ordine educativo e pastorale. Tuttavia vanno emergendo anche alcuni punti critici che riguardano la stessa comprensione della fede e della Chiesa. È possibile pensare la Rete teologicamente?

Acquista il Quaderno