LA FALSA GUERRA DELLA SCIENZA CONTRO LA RELIGIONE

Quaderno 3781

pag. 19

Anno 2008

Volume I

L’articolo rifiuta il mito che scienza e religione siano l’una contro l’altra. Nel loro rapporto si devono escludere sia l’incompatibilità, perché hanno obiettivi diversi (la scienza studia i fenomeni fisici formulando e verificando ipotesi, la religione vuole spiegare il senso della vita), sia l’indipendenza, sia la complementarità. Sono altrettanto da respingere sia lo scientismo, perché esistono anche discipline non scientifiche, come la letteratura e la storiografia, sia il naturalismo, perché ci sono anche realtà non materiali, siano esse angeli o titoli finanziari. Occorre dunque che ciascuna parte si mantenga entro i propri limiti e rispetti l’impegno per la verità che c’è nell’altra. L’autore è docente di filosofia al Milltown Institute di Dublino.

Acquista il Quaderno