LA DROGA MINACCIA L’EUROPA E L’ITALIA

Quaderno 3735

pag. 281

Anno 2006

Volume I

L’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze nella sua Relazione 2005 ha presentato un ampio quadro della diffusione delle droghe in Europa, mettendo in rilievo l’uso crescente di analettici (anfetamine, ecstasy) e, in particolare, della cocaina, nonché il numero, anch’esso in aumento, di giovani e di adolescenti europei che entrano nel mondo della droga. Avendo un particolare attenzione all’Italia — che è un Paese, insieme, di transito della droga e di largo consumo di stupefacenti — il testo presenta le droghe più diffuse in Europa ricordando le caratteristiche essenziali di ognuna, il consumo che se ne fa, le rotte che segue, il ruolo delle grandi organizzazioni mafiose internazionali. Infine il testo si conclude con una breve riflessione sui motivi che spingono tante persone a provare le droghe fino a divenirne schiavi.

Acquista il Quaderno