LA DOTTRINA TRUMAN E L’ANTICOMUNISMO DEI CATTOLICI STATUNITENSI

Quaderno 3695

pag. 453

Anno 2004

Volume II

4 giugno 2004

L’articolo descrive gli inizi della «guerra fredda», che contrappose per lunghi anni, subito dopo il secondo conflitto mondiale, Stati Uniti e Unione Sovietica, con l’elaborazione, nell’ambito dell’amministrazione Truman, della cosiddetta «dottrina del contenimento» nei confronti dell’espansionismo sovietico verso i Paesi dell’Europa dell’Est e del Mediterraneo. Si esamina poi l’appoggio che la Chiesa cattolica statunitense diede, seguendo le direttive del Presidente, alla lotta contro il comunismo internazionale.

Acquista il Quaderno