LA DOTTRINA TRUMAN E L’ANTICOMUNISMO DEI CATTOLICI STATUNITENSI

Quaderno 3695

pag. 453

Anno 2004

Volume II

L’articolo descrive gli inizi della «guerra fredda», che contrappose per lunghi anni, subito dopo il secondo conflitto mondiale, Stati Uniti e Unione Sovietica, con l’elaborazione, nell’ambito dell’amministrazione Truman, della cosiddetta «dottrina del contenimento» nei confronti dell’espansionismo sovietico verso i Paesi dell’Europa dell’Est e del Mediterraneo. Si esamina poi l’appoggio che la Chiesa cattolica statunitense diede, seguendo le direttive del Presidente, alla lotta contro il comunismo internazionale.

Acquista il Quaderno