LA DIAGNOSI PRENATALE OGGI

Quaderno 3779

pag. 453

Anno 2007

Volume IV

La diagnosi prenatale per accertare l’eventuale presenza di un feto portatore di malattia genetica è oggi un dovere deontologico da parte dei medici quando i genitori, correttamente informati, la richiedono. Non è invece assolutamente ammissibile il grave abuso, introdotto da una medicina e una tecnologia disumane, di fare una diagnosi genetica pre-impianto, che implica l’uccisione nei primi giorni di vita degli embrioni che presentassero un’alterazione genica o cromosomica.

Acquista il Quaderno