LA DEVOZIONE AI SANTI NEI CARMI DI SAN PAOLINO DI NOLA

Quaderno 3615

pag. 266

Anno 2001

Volume I

La recente edizione bilingue dei Carmi di san Paolino, vescovo di Nola (IV-V sec.), offre lo spunto per documentare, attraverso l’analisi dei componimenti poetici, la devozione ai santi nei primi secoli, nei suoi diversi aspetti: i fondamenti teologici, le manifestazioni folcloristiche, la diffusione geografica, il culto delle reliquie. Si sottolinea come tale devozione fosse orientata alla gloria di Dio e comportasse un forte impegno morale. L’Autore è professore nella Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Sezione San Luigi (Napoli).

Acquista il Quaderno