LA COMUNIONE SPIRITUALE

Quaderno 3957

pag. 224

Anno 2015

Volume II

Che cosa è la «comunione spirituale»? Una pratica devozionale? L’autore che ne ha trattato compiutamente è san Tommaso d’Aquino: per comunione spirituale si intende il desiderio dell’assunzione reale dell’Eucaristia, un’unione spirituale di cui parla Gv 6 nel discorso sul pane di vita e che si prolunga nell’unione mistica con il Signore con un effetto permanente; è lo stato di chi vive in grazia e che trasforma la vita dell’uomo in un sacrificio spirituale, è il compimento della vita cristiana. Per questo ci vuole lo stato di grazia per comunicarsi spiritualmente, e non si dà comunione spirituale senza il sacramento.

Acquista il Quaderno