LA CHIESA CATTOLICA NEGLI STATI UNITI SCOSSA DALLO SCANDALO DELLA PEDOFILIA

Quaderno 3647

pag. 477

Anno 2002

Volume II

Per conoscere meglio il problema degli abusi sessuali commessi da sacerdoti e religiosi a danno di bambini e adolescenti, e per aiutare i vescovi cattolici statunitensi ad affrontare la questione, Giovanni Paolo II ha convocato a Roma i cardinali statunitensi e la presidenza della loro Conferenza episcopale. La riunione interdicasteriale si è svolta nella Sala Bologna del Palazzo Apostolico (23-24 aprile 2002). Prima di riferire sul discorso del Santo Padre, che ha definito gli abusi sessuali su minori un «crimine» e «un terribile peccato agli occhi di Dio», ci si interroga sul perché di tanto clamore proprio e soltanto sul clero cattolico americano e, tenendo conto degli indicatori sociali, si cerca di offrire dati oggettivi sul fenomeno che ha causato una grave crisi nella coscienza dei cattolici statunitensi.

Acquista il Quaderno