JOSÉ SARAMAGO NELLA CAVERNA DI PLATONE

Quaderno 3626

pag. 151

Anno 2001

Volume III

Per il suo ultimo romanzo, La caverna, José Saramago, Premio Nobel 1999, si è ispirato a Platone. Con l’allegoria della caverna il filosofo greco ci invita a sganciarci dalle apparenze per approdare alla realtà vera. Per lo scrittore portoghese la caverna platonica richiama i grandi centri commerciali, almeno per taluni aspetti. Espressione del potere globale e del consumismo, questi centri inducono al predominio delle apparenze e subordinano la persona al profitto. L’articolo analizza la vicenda narrata, le idee portanti e il messaggio, mettendone in evidenza gli aspetti positivi e negativi.

Acquista il Quaderno