JEAN-JACQUES ROUSSEAU: TRA ETICA E POLITICA

Quaderno 3908

pag. 129

Anno 2013

Volume II

 Jean Jacques Rousseau è tra gli autori più discussi e studiati nella storia. La sua proposta etica e quella religiosa (era un teista) hanno influito sulla sua visione della politica e della democrazia moderna. La sua penna secolarizza, per la prima volta nella storia, la politica e il diritto. Secondo il ginevrino, infatti, non è l’uomo che deve convertirsi, ma è la politica che si deve redimere. Egli ci lascia una proposta di democrazia moderna fatta di intuizioni e contraddizioni. Tra i suoi insegnamenti c’è l’invito all’uomo a vivere autenticamente, abbandonando le maschere del ruolo sociale; c’è la richiesta ai figli di trasmettere gli insegnamenti di bene ricevuti dai loro padri.

Acquista il Quaderno