ILDEGARDA DI BINGEN, MAESTRA, MISTICA E MISSIONARIA

Quaderno 3899

pag. 466

Anno 2012

Volume IV

Partendo dalla Lettera apostolica di Benedetto XVI che conferma ufficialmente Ildegarda di Bingen dottore della Chiesa, si traccia un profilo della santa: la sua vita; la sua azione per il rinnovamento della Chiesa; i suoi scritti principali; la sua vasta cultura, che le permetteva di penetrare i «misteri della teologia, della medicina, della musica e di altre discipline», secondo le parole di Giovanni Paolo II nel 1979. Si accenna inoltre ad alcune sue sorprendenti sensibilità culturali, per le quali ella anticipava di secoli giudizi scientifici ed espressioni artistiche, collocandosi in qualche modo accanto a figure come Dante, Goethe e Teilhard de Chardin.

Acquista il Quaderno