IL SUICIDIO GIOVANILE. UNA DRAMMATICA REALTÀ DEL NOSTRO TEMPO

Quaderno 3860

pag. 121

Anno 2011

Volume II

16 aprile 2011

Il drammatico aumento dei suicidi nel mondo, in particolare nella fascia di età adolescenziale e giovanile, pone interrogativi inquietanti. L’articolo, dopo aver delineato l’entità del problema, individua nel mutato paradigma culturale, sociale e affettivo — in particolare la crisi della famiglia e la diffusione sempre più massiccia della cultura del narcisismo — alcune delle cause più rilevanti dell’incremento di questo fenomeno. La presenza stabile e affettuosa di un padre e di una madre consente al giovane in crescita di non sentirsi solo di fronte ai problemi e alle difficoltà della vita, così da non esserne sopraffatto.

Acquista il Quaderno