IL «SUBSISTIT IN»: LA CHIESA DI CRISTO E LA CHIESA CATTOLICA

Quaderno 3746

pag. 111

Anno 2006

Volume III

«La Chiesa di Cristo sussiste nella Chiesa cattolica» è una delle espressioni ecclesiologiche più importanti del Vaticano II, ma la sua comprensione è tutt’altro che facile e pone problemi sul piano ecumenico. Perché il Concilio non ha detto est, ma subsistit in, un termine che si ricollega a substantia? L’articolo, ripercorrendo le fasi dell’elaborazione della costituzione conciliare Lumen gentium, appoggia l’interpretazione più accreditata, che soltanto nella Chiesa cattolica si trova la pienezza dei mezzi di salvezza, senza escludere che anche in altre comunità cristiane siano presenti elementi che tendono e conducono verso l’unità. L’Autore insegna Teologia fondamentale all’Università Gregoriana (Roma).

Acquista il Quaderno