IL SEMESTRE DI PRESIDENZA AUSTRIACA DELL’UNIONE EUROPEA

Quaderno 3749

pag. 429

Anno 2006

Volume III

Il semestre di presidenza austriaca dell’Ue (gennaio-giugno 2006) si è aperto con un discorso programmatico del cancelliere W. Schüssel. Uno dei problemi più dibattuti è stata la «direttiva Bolkestein» sulla liberalizzazione dei servizi, approvata infine con un compromesso. Si è trattato anche dei rapporti con la Palestina, decidendo di continuare ad aiutarne il Governo, e con l’Iran, offrendo a quest’ultimo un pacchetto di incentivi in cambio della rinuncia all’arricchimento incontrollato dell’uranio.

Acquista il Quaderno