IL RITORNO DI ORTEGA ALLA PRESIDENZA DEL NICARAGUA

Quaderno 3757

pag. 81

Anno 2007

Volume I

Con le recenti elezioni politiche in Nicaragua è ritornato al potere Daniel Ortega, già presidente della Repubblica dal 1984 al 1990. Ortega era stato leader del Fronte Sandinista, che si era opposto alla dittatura dei Somoza (1937-79), provocandone la caduta, e aveva avviato una politica di avvicinamento a Cuba e all’URSS e di opposizione agli Stati Uniti. Nelle tre successive elezioni Ortega fu sconfitto dalle formazioni di centro-destra. Costretto all’opposizione per 16 anni, è stato rieletto nel novembre 2006, presentandosi sotto una nuova immagine, con l’abbandono dell’antiamericanismo, la ricerca della pace sociale e l’apertura all’economia di mercato. La sincerità del cambiamento dovrà essere confermata dalle future scelte politiche.

Acquista il Quaderno