IL RISVEGLIO DELL’INDIA

Quaderno 3739

pag. 79

Anno 2006

Volume II

L’India, nonostante le sue fasce di povertà, presenta chiari segni di sviluppo, che alimentano la fiducia della popolazione e lo spirito di iniziativa dei giovani. Dopo l’esperienza socialista seguita all’indipendenza, il Paese si è aperto all’economia di mercato; grande impulso ha avuto la formazione professionale, in particolare nel campo informatico. Intanto le classi povere prendono coscienza dei loro diritti, e comincia ad attenuarsi il sistema delle caste. L’Autore è direttore dell’Institute of Dialogue with Culture and Religion a Chennai (India).

Acquista il Quaderno