IL RAPPORTO ANNUALE ISTAT. LA SITUAZIONE DEL PAESE NEL 2000

Quaderno 3629

pag. 419

Anno 2001

Volume III

Quest’anno il Rapporto ISTAT si dedica in prevalenza all’analisi dei servizi, i quali condizionano in misura predominante le dinamiche dell’occupazione e della crescita. Dei sei capitoli in cui sono suddivisi dati e analisi, la cronaca si occupa soprattutto di alcuni dati presenti nel capitolo dedicato alle famiglie nella società dei servizi. In particolare sono prese in esame: le differenze territoriali, i consumi nelle varie fasi della vita, il ricorso ai servizi di supporto alla famiglia, i servizi di comunicazione (telefonia fissa e mobile, accesso a internet), i pasti fuori casa, i viaggi e le vacanze. In conclusione viene riaffermata la centralità del ruolo della famiglia nella società, auspicando l’inserimento nell’agenda del Governo di temi come il divario, anche nel settore della famiglia, tra Nord e Sud dell’Italia, e quello della redistribuzione del reddito, giacché le famiglie con consumi meno elevati spendono 1.702.000 lire al mese per servizi contro i 7.683.000 lire delle famiglie con consumi più elevati.

Acquista il Quaderno