IL PAPA IN VISITA AL CARCERE DI REBIBBIA

Quaderno 3879

pag. 283

Anno 2012

Volume I

Il 18 dicembre Benedetto XVI si è recato in visita al carcere romano di Rebibbia, dove si è incontrato con il personale carcerario e con i detenuti (ne ospita 1.700, 300 dei quali sono stati ammessi a un incontro «aperto» con il Papa). Nel suo discorso ha riaffermato la dignità del detenuto che non deve diventare un escluso. Si tratta di conciliare le esigenze di difesa della società con il compito di recupero del recluso previsto anche dalla Costituzione italiana. Il sovraffollamento delle carceri, che affligge quasi tutti i Paesi del mondo, costituisce in ogni caso un «doppia pena», che occorre eliminare.

Acquista il Quaderno