IL PAPA AD AUSCHWITZ

Quaderno 3744

pag. 572

Anno 2006

Volume II

Benedetto XVI ha implorato da Dio la grazia della riconciliazione e della pace in questo tempo in cui «sembrano emergere nuovamente dai cuori degli uomini tutte le forze oscure». Citando le lapidi che commemorano nelle diverse lingue le vittime del campo di sterminio, ha affermato, fra l’altro, che esse «vogliono suscitare in noi il coraggio del bene, della resistenza contro il male».

Acquista il Quaderno