IL NATURALISMO FILOSOFICO CONTEMPORANEO E LE SUE IMPLICAZIONI ANTROPOLOGICHE

Quaderno 3626

pag. 137

Anno 2001

Volume III

L’articolo analizza il naturalismo filosofico contemporaneo, alla luce delle neuroscienze e degli studi sull’intelligenza artificiale, e le sue implicazioni per la concezione della persona umana. Si distinguono tre varianti del naturalismo contemporaneo: metodologico, affine allo scientismo classico; semantico, legato a teorie empiristiche; ontologico, di carattere realistico. Si rileva che l’ontologia presupposta da tale variante del naturalismo esclude l’esistenza di soggetti con una loro identità e di agenti che influiscono sulle azioni umane, conducendo a una visione dell’uomo aliena dalla prassi quotidiana. L’Autore è professore di Filosofia alla Facoltà Teologica di Innsbruck.

Acquista il Quaderno