IL MISTERO DELLA REDENZIONE

Quaderno 3852

pag. 531

Anno 2010

Volume IV

Dio ha rivelato il fine del suo progetto, la salvezza dell’umanità, ma soltanto progressivamente ne ha fatto conoscere i mezzi. Questo appare già nell’Antico Testamento con le promesse fatte ad Abramo che sembravano disattese e con la richiesta di un coinvolgimento della creatura umana. Nel Nuovo Testamento si annuncia gradualmente che la salvezza si compie attraverso Gesù, e san Paolo ne afferma la centralità della morte e risurrezione per la redenzione dell’umanità. Il mistero della salvezza attraverso la sofferenza (Giobbe e il servo di Isaia 53) e del bene che Dio ricava dal male (Giuseppe e i suoi fratelli) ha il culmine nella risurrezione di Gesù. L’autore è professore nella Pontificia Facoltà di Teologia dell’Italia Meridionale, Sezione San Luigi (Napoli).

Acquista il Quaderno