«IL GRANDE SILENZIO» DI PHILIP GRONING

Quaderno 3742

pag. 366

Anno 2006

Volume II

Il regista cinematografico tedesco Philip Gröning ha vissuto un’esperienza fuori dal comune. Tra il 2002 e il 2003 ha trascorso sei mesi nella Grande Chartreuse, dove ha potuto riprendere le attività spirituali e materiali nelle quali sono immersi i monaci certosini. Risultato di questo lavoro è un film della durata di 160 minuti, che offre allo spettatore la possibilità di compiere a sua volta un’esperienza che può essere definita antispettacolare.

Acquista il Quaderno