«IL GRANDE SILENZIO» DI PHILIP GRONING

Quaderno 3742

pag. 366

Anno 2006

Volume II

20 maggio 2006

Il regista cinematografico tedesco Philip Gröning ha vissuto un’esperienza fuori dal comune. Tra il 2002 e il 2003 ha trascorso sei mesi nella Grande Chartreuse, dove ha potuto riprendere le attività spirituali e materiali nelle quali sono immersi i monaci certosini. Risultato di questo lavoro è un film della durata di 160 minuti, che offre allo spettatore la possibilità di compiere a sua volta un’esperienza che può essere definita antispettacolare.

Acquista il Quaderno