IL GOVERNO DI COALIZIONE NEL REGNO UNITO

Quaderno 3839

pag. 503

Anno 2010

Volume II

Le elezioni nel Regno Unito del 6 maggio scorso presentano grandi novità. Il meccanismo di voto con il sistema maggioritario secco nel collegio uninominale che ordinariamente consolidava il bipartitismo inglese, ha prodotto invece un Parlamento senza un vincitore netto. Tuttavia l’elettorato ha manifestato il desiderio di cambiamento. Con le dimissioni del premier Gordon Brown si sono così conclusi i 13 anni dei laburisti al potere. Dall’11 maggio si è insediato il nuovo primo ministro conservatore, David Cameron. Guida un Governo di coalizione con i liberal-democratici di Nick Clegg, nuovo vice-premier.

Acquista il Quaderno