IL GIAPPONE ALLA SOGLIA DEL TERZO MILLENNIO

Quaderno 3624

pag. 607

Anno 2001

Volume II

Il Giappone, dopo la sconfitta nella seconda guerra mondiale nel 1945, ha stabilito un rapporto privilegiato di alleanza con gli Stati Uniti, che ha contribuito alla sua straordinaria crescita economica. La cronaca esamina la situazione economica e demografica del Paese e i rapporti con gli Stati asiatici vicini; si sofferma poi sull’evoluzione della politica interna negli ultimi decenni, nei quali il potere è stato gestito quasi ininterrottamente dal Partito Liberal Democratico. Dopo le dimissioni del primo ministro Y. Mori nell’aprile 2001, il partito ha designato a succedergli J. Koizumi, che si è presentato con idee innovative, apprezzate dalla maggioranza dei cittadini, ma che attendono conferma nelle elezioni del prossimo luglio.

Acquista il Quaderno