IL FENOMENO «HARRY POTTER»

Quaderno 3641

pag. 474

Anno 2002

Volume I

Harry Potter, una saga di occultismo e stregoneria da evitare accuratamente o una storia di grande valore narrativo, umano e pedagogico? Né l’uno né l’altro. L’articolo intende indagare criticamente il fenomeno Harry Potter, facendo riferimento soprattutto al ciclo narrativo di J. K. Rowling. Una lettura prudente si rende necessaria a causa del contesto di perniciosa attenzione all’occulto in cui i bambini purtroppo sono spesso immersi e che la saga del piccolo mago rischia di accentuare. Tuttavia la storia in sé va sostanzialmente assolta dalle accuse che le sono state mosse.

Acquista il Quaderno