IL FEMMINISMO ISLAMICO

Quaderno 3833

pag. 439

Anno 2010

Volume I

La condizione della donna nei Paesi a maggioranza musulmana è oggi uno dei temi di discussione più delicati nel confronto tra cultura occidentale e mondo islamico. Tale tema è spesso utilizzato dai media occidentali come la dimostrazione pratica dell’inconciliabilità tra questi due universi. L’approccio alla questione femminile nei Paesi islamici varia a seconda della sensibilità politica e culturale dei vari interpreti e dei movimenti che ne sono espressione: alcuni parlano di «femminismo islamico», altri al contrario di «riforma» o di «riappropriazione degli insegnamenti islamici» contro le letture maschiliste prodotte dalla tradizione. In ogni caso la maggioranza delle attiviste rivendicano l’emancipazione delle donne e il riconoscimento pubblico dei loro diritti.

Acquista il Quaderno