«IL DIVINO IMPAZIENTE», DI JOSÉ MARÍA PEMÁN

Quaderno 3919

pag. 41

Anno 2013

Volume IV

Il divino impaziente è un dramma di José María Pemán che ha per protagonista san Francesco Saverio. Lo ha citato Papa Francesco, nell’omelia pronunciata nella chiesa del Gesù di Roma, lo scorso 31 luglio, festa di sant’Ignazio di Loyola. La citazione ci offre l’occasione di presentare un’opera la cui rappresentazione suscitò entusiasmo e polemiche sia a Madrid — dove fu rappresentata 250 volte — sia in varie parti del mondo. L’articolo ne espone la trama, ne mette in risalto l’ispirazione di fondo, ne indica i pregi e il messaggio. Il Saverio è definito «impaziente» per l’ansia di evangelizzare il mondo, soprattutto la Cina. La sua morte, dinanzi alla costa cinese, offre una icona di particolare significato e di grande bellezza. Il Francesco di Pemán ci sprona all’impazienza apostolica. Dinanzi a un mondo da evangelizzare occorre superare esitazioni e indugi, dimenticarsi per donarsi, decidersi e agire senza perdersi in considerazioni estranee alla gloria di Dio.

Acquista il Quaderno