IL DESTINO DEL KOSOVO

Quaderno 3768

pag. 606

Anno 2007

Volume II

La regione del Kosovo, con una popolazione per il 90% di etnia albanese, godeva di uno statuto autonomo all’interno della Federazione Iugoslava. Nel 1989 il presidente serbo Miloševic eliminò l’autonomia del Kosovo. Si accese allora un conflitto tra le due parti, finché nel 1999 la regione fu posta sotto il controllo dell’Onu e della Nato. Tra i serbi che reclamano la sovranità sul Kosovo e i kosovari che puntano alla piena indipendenza, neppure il Consiglio di Sicurezza riesce a trovare una soluzione a causa dei veti incrociati.

Acquista il Quaderno