IL CRISTIANESIMO A CABO VERDE

Quaderno 3980

pag. 144 - 154

Anno 2016

Volume II

L’articolo considera il cristianesimo come elemento strutturante della società capoverdiana nella sua dimensione non solo religiosa, ma anche educativa e culturale, in particolare nei secoli XVI e XVII.

Vengono ricordate le tappe iniziali della presenza della Chiesa a Cabo Verde e vengono presentati testi che si riferiscono all’azione educativa dei gesuiti nella prima metà del secolo XVII.

Infine, si fa riferimento ad alcuni elementi della vita religiosa della popolazione, caratterizzati da un interscambio di tradizioni, per cui, nonostante la prevalenza del cristianesimo, si sono mantenuti alcuni aspetti delle religioni tradizionali africane. L’Autore è stato di recente nominato prossimo rettore della Pontificia Università Gregoriana.

Acquista il Quaderno