HERMAN MELVILLE: «MOBY DICK»

Quaderno 3896

pag. 126

Anno 2012

Volume IV

Herman Melville è tra i protagonisti della letteratura moderna, soprattutto per il suo capolavoro Moby Dick, nel quale si avverte l’atmosfera dell’inferno dantesco e la tragicità della condizione umana. L’articolo, prima ne espone la trama, poi ne analizza il significato, soprattutto teologico e psicologico. In realtà, Moby Dick, anche se in molte parti farraginoso e infarcito di informazioni eterogenee, è ricco di simbolismo religioso, di epopea, di squarci visionari, di pensieri che agitano ogni persona. In esso l’uomo, scacciato dall’Eden, erra sotto i cieli del destino.

Acquista il Quaderno