GOMORRA TRA «FICTION» E REALTÀ

Quaderno 3943

pag. 85

Anno 2014

Volume IV

Dal mese di maggio 2014 è andata in onda sull’emittente Sky la fiction «Gomorra – La Serie», prodotta da Cattleya e Fandango. È apprezzabile il fatto che la produzione sia riuscita a immaginare una Gomorra a cui nessuno — si spera! — faccia piacere appartenere, una Gomorra che non ha l’ultima parola nella nostra convivenza civile e che implode su di sé quando ogni persona civile fa quello che deve fare, nella semplicità di un quotidiano senza pretese. Un aspetto che appare in modo particolare in questa fiction è il continuo rinvio a immagini religiose che tutti i personaggi criminali hanno sullo sfondo. Si tratta di una fede strumentale, come strumentali sono le tante occasioni per utilizzare l’apparato religioso come semantica capace di legittimare e trasmettere la propria autorità.

Acquista il Quaderno