GIOVANNI PAOLO II SULLE ORME DELL’APOSTOLO PAOLO. II. LA VISITA IN SIRIA E A MALTA

Quaderno 3624

pag. 587

Anno 2001

Volume II

«Ovunque ho voluto testimoniare alle Chiese ortodosse l’affetto della Chiesa cattolica, col desiderio e la stima che la memoria delle colpe passate contro la comunione venga pienamente purificata e lasci spazio alla riconciliazione e alla fraternità. Ho avuto, inoltre, modo di riaffermare la sincera apertura con cui la Chiesa si rivolge ai credenti dell’islàm, ai quali ci unisce l’adorazione dell’unico Dio». In queste parole di Giovanni Paolo II possiamo individuare una chiave di lettura della seconda e terza tappa del suo 93° pellegrinaggio all’estero (Siria e Malta), attuate nei giorni 5-9 maggio 2001. Si tratta di un viaggio di rilevanza storica, soprattutto per gli incontri ecumenici e interreligiosi a Damasco.

Acquista il Quaderno