GIOVANI AMMINISTRATORI COMUNALI E DEMOCRAZIA

Quaderno 3830

pag. 162

Anno 2010

Volume I

In Italia, nel 2009 i giovani amministratori con meno di 35 anni erano 27.304. Una loro rappresentanza si è ritrovata ad Aosta dal 9 all’11 ottobre dello scorso anno per partecipare alla «Scuola per la democrazia» organizzata dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta e dall’associazione «Italiadecide». È stata proposta la formazione di un Senato delle Regioni e un cambiamento della legge elettorale in senso maggioritario. Inoltre si ritiene urgente che si formino giovani amministratori capaci di vivere il loro impegno come forma alta e nobile di servizio al bene comune. Dagli interventi dei giovani amministratori sono emersi alcuni elementi sui quali riflettere: la gestione del tempo, l’inconsistente presenza dei parlamentari nazionali sul territorio, la politica come professione.

Acquista il Quaderno