«GIONA. IL PROFETA TRADITO DA DIO»

Quaderno 3990

pag. 524 - 530

Anno 2016

Lo scritto di p. Saverio Corradino, curato da p. Giancarlo Pani, introduce il lettore in una approfondita intelligenza del libro di Giona.
Ci viene in particolare mostrato come sia necessario identificarci con questo profeta ribelle, che si sente «tradito» da Dio, per avvertire le nostre personali resistenze nei confronti della misericordia del Signore verso i peccatori. Il racconto parabolico di Giona, d’altra parte, ci consola, perché ci fa vedere chiaramente come Dio si serva di mediatori imperfetti per salvare tutti, così che nessuno possa vantarsi.
Il commento di p. Corradino aiuta a un’assimilazione orante delle pagine bibliche: senza un sincero coinvolgimento del cuore, infatti, nessun messaggio, per quanto divino, risulterà efficace.

Acquista il Quaderno