ERIK PETERSON A CINQUANT’ANNI DALLA MORTE

Quaderno 3854

pag. 147

Anno 2011

Volume I

Nel 50° della morte di E. Peterson (1890-1960) si è svolto a Roma un Simposio internazionale, che ha rilevato la portata ecumenica della sua opera. Peterson, teologo luterano tedesco, nel 1930 si converte al cattolicesimo. Egli si dedica all’insegnamento e scrive brevi trattati, ora in parte ripubblicati da una studiosa tedesca. Le relazioni del Simposio hanno toccato diversi aspetti del suo pensiero: ad esempio il suo estendere l’evento pasquale fino alla parusia, o anche un certo suo anti-paolinismo. Grande elogio ne ha fatto il Papa Benedetto XVI. L’Autore insegna nella Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Sezione San Luigi (Napoli).

Acquista il Quaderno