ECOLOGIA E DESTINO UMANO

La creazione in san Paolo

Quaderno 3960

pag. 552 - 565

Anno 2015

Volume II

In quale modo Paolo vede la creazione? I concetti della creazione presenti nelle lettere paoline non dipendono da nessuna particolare filosofia ellenistica. Pur riprendendo molti dei concetti giudaici comuni dell’epoca, il pensiero paolino è profondamente originale per il fatto di essere cristocentrico. Il Cristo risorto è il punto di riferimento a partire dal quale si deve ormai comprendere il creato.

Mentre nei Vangeli Gesù, secondo la mentalità ebraica, ragiona a partire dalla creazione per capire il compimento, ­l’eschaton, Paolo considera la prima creazione a partire dall’eschaton che si è manifestato nella storia, il Cristo risorto.

Acquista il Quaderno

«LAUDATO SI'»

«Che tipo di mondo desideriamo trasmettere a coloro che verranno dopo di noi, ai bambini che stanno crescendo?». Questa è la domanda che vive al cuore della Lettera enciclica di Papa Francesco Laudato si’. Sulla cura della casa comune, pubblicata...