E’ RAGIONEVOLE CREDERE?

Quaderno 3721

pag. 41

Anno 2005

Volume III

L’atto di fede è un assenso libero al messaggio cristiano annunciato dalla Chiesa, col quale l’uomo si affida con fiducia a Dio. Questo, però, non significa che esso non sia ragionevole. Ci sono infatti almeno due argomenti che rendono credibile il messaggio cristiano e ragionevole l’atto di fede. Il primo è il «fatto di Gesù»: cioè la sua persona, il suo messaggio, la sua vita, la sua morte, la sua risurrezione mostrano che in lui è presente e agisce Dio con la sua potenza e il suo amore. Il secondo è il «miracolo» della Chiesa, quale appare dalla sua durata, dalla presenza dei santi e dalle sue opere di carità.

Acquista il Quaderno